venerdì 28 maggio 2010

...ANCHE ADESSO SEDUTA SU QUESTA SEGGIOLA DELLA MIA CUCINA VORREI CHE I SENTIMENTI USCISSERO ALLO SCOPERTO, CHE FIUMI DI LACRIME USCISSERO DAI MIEI OCCHI PER POTER FAR CAPIRE AGLI ALTRI CIO' CHE NON VEDONO, LA DELUSIONE, LA RABBIA CHE HO DENTRO L'AMAREZZA...
MA NIENTE, NON UNA SOLA LACRIMA E' DISPOSTA A VENIRE ALLO SCOPERTO SOLO QUESTO FASTIDIO ALLO STOMACO , LA PRESSIONE ALLE SPALLE E NIENTE PIU'.
PERCHE' E' COSI' DIFFICILE PIANGERE PER SFOGARSI? PERCHE' INVECE BASTA UN FILM D'AMORE O ANCHE SEMPLICEMENTE UNA STUPIDA SCENA ALLA TV E PIANGO COME UNA FONTANA.
A VOLTE SAREBBE COSI' SEMPLICE DIRE CON LE LACRIME CIO' CHE IL CUORE NASCONDE E LA BOCCA TACE....