martedì 24 giugno 2008

UOMO NERO


QUESTA STORIA CHE STO PER RACCONTARVI E' VERAMENTE SUCCESSA ALLA BRITISH AIRWAY, IN UN VIAGGIO PER LONDRA...
Una signora bianca di circa 50 anni si siede al suo posto e dopo aver visto che il suo vicino era un uomo nero chiama l'hostess.
L'hostess arriva chiedendo di cosa avesse bisogno la signora.
La donna risponde:
- COME NON VEDE? MI AVETE MESSO ACCANTO UN NEGRO. NON VOGLIO STARE VICINO A QUESTO ESSERE RIPUGNANTE..- grida la signora
Per sua risposta l'hostess calmandola le risponde che cerca un'altra posto, e dopo qualche minuto risponde
- MI DISPIACE SIGNORA MA CON IL COMANDANTE ABBIAMO NOTATO CHE NON CI SONO PIU' POSTI E CHE ANCHE L'EXECUTIVE HA TUTTI I POSTI OCCUPATI.
PERTANTO - continua l'hostess senza dare l'oppurtunita' alla signora di dire una sola parola
- PERTANTO E' LA PRIMA VOLTA CHE LA NOSTRA COMPAGNIA SI TROVA A SPOSTARE UN PASSEGGERO DELL'ECONOMY IN UNA CLASSE SUPERIOR, MA D'ACCORDO CON IL COMANDANTE ABBIAMO DECISO CHE NESSUNO HA L'OBBLIGO DI STARE VICINA AD UNA PERSONA COSI' RIPUGNANTE-
E rivolgendosi all'uomo nero
- SIGNORE SE LEI VUOLE , PUO' SPOSTARSI CON I SUOI BAGAGLI NELLA CLASSE SUPERIOR.
Tutti i passeggeri scandalizzati si alzarono in piedi applaudendo.

1 commento:

Aglaia ha detto...

un mito da standing ovation appunto!!!